a- A= A+

Educare ed insegnare ascoltando la gioia

 La vita è un dono, un viaggio meraviglioso, regalatoci dall'amore incondizionato.

Va vissuta serenamente cercando di ritrovare e non perdere più la consapevolezza della nostra vera natura che altro non é che gioia sempre nuova.

La Via del Ritorno considera e definisce "insegnamento" tutti quei percorsi che conducono l'anima a scegliere liberamente e a vivere in ascolto consapevole con il Generatore del Creato, Unico Maestro Universale, prima ancora del confrontarsi ed insegnare sul bene e il male e in seguito sul giusto modo e significato del vivere stesso.

 

Se questi percorsi sono seguiti e vissuti volontariamente e sperimentabili liberamente, nel grato e sincero impegno quotidiano allora essi:

  • conducono il ricercatore serenamente a raggiungere ogni obiettivo in armonico ascolto con la Gioiosa Provvidenza, consapevolizzandone il giusto valore, e questo senza il bisogno di vivere una grande sofferenza.
  • svelano al ricercatore che questi obiettivi sono traguardi effimeri e inappaganti se cercati e vissuti tramite una coscienza personale, come reali mete di eterna felicità, ciò regalando o rivelando gradualmente l'inganno nascosto dietro ogni illusione e il suo legame con la sofferenza.
  • regalano infine il dono della consapevolezza e certezza sulla nostra vera natura di gioia sempre nuova e immutabile, indipendente quindi da ogni "cosa" che la vita può offrirci, e con essa gradualmente l'infinito dono dell'incontro consapevole con la verità eterna, che altro non è che Eterno ed Incondizionato Amore.

educazione e insegnamento

 
Il tema principale trattato in questa sezione, rimane essenzialmente quello di potere permettere liberamente di raggiungere, comprendere e sperimentare gradualmente nella vita di ogni giorno, una ritrovata condizione consapevole di immutabile ed appagante gioia sempre nuova o verità.
Sperimentando questo viaggio giorno dopo giorno, tramite il grato e attento ascolto, si giunge a ricevere in dono con estrema chiarezza il risveglio e la comprensione che l'interpretazione personale, o coscienza personale della vita, porta naturalmente a scelte di convenienza; e soprattutto permette alla sofferenza di "entrare" nel nostro viaggio terreno.

Individuare la fonte principale di tutte le nostre sofferenze, scegliendo con fiducia, come primo passo, quello volontario di porsi ogni giorno sinceramente in ascolto con il Principio Unico e Universale, vi permette di scegliere liberamente e di sperimentare, l'unione, il rispetto e l'armonia fra tutte le creature, screditando la convenienza personale e i suoi metodi impositivi come l'infinita sofferenza che ne deriva.
Se preferite, possiamo spiegarlo anche così...  lasciare agire nelle nostre vite il dono graduale di una Coscienza di Fratellanza Universale, vi colmerà l'anima di consapevole Pace, Luce e Amore vero e sopratutto vi regalerà la vera libertà di vedere con chiarezza il limite delle vostre precedenti convinzioni e con esse le sofferenze a loro legate, permettendovi serenamente di lasciarle andare come fossero ''neve al sole''... tanto per ricordare ed usare un termine ricorrente di un'anima a me molto cara... E. Bach.

         

 

 

          

Lasciate nascere le creature
lasciatele sorgere

e con fiducia e servizio
non chiedetegli nulla ne indicategli nulla

siate li con loro presenti
serenamente e con gratitudine

saranno loro che vi chiederanno
mostrandovi perchè sono nate


sarete voi che le accoglierete e gli regalerete 
la Fede nella Luce e nell'Amore...


... come farete a non possederle e a non farle soffrire
se credete solo all'illusione che siete

se non siete già figli consapevoli
della gioiosa Provvidenza

Non cerchiamo solo di insegnare
impariamo anche ad ascoltare
l'unico ed infinito Maestro
Il Principio Unico ed Universale
che ci mostra e ricorda come credere
e che gradualmente ci regala
La Coscienza di Fratellanza Universale

 

Tutto tornerà chiaro e al suo posto nelle nostre vite e nell'intero universo


E' una reale condizione esistenziale che rende sempre più liberi e appagati e che ricolloca gradualmente l'essere nella sua giusta posizione e nel suo giusto ruolo, in armonia ed unione consapevole con l'intero Creato. Una condizione unica e meravigliosa che regala fiducia e permette ad ogni anima di riprendere con vera speranza il suo viaggio terreno nell'ascolto della gioia sempre nuova, sua vera natura, senza più dovere vivere con la presenza costante ed inaspettata della necessaria sofferenza personale, per evolvere e percorrere la via della verità e della consapevole chiarezza verso le infinite forme di illusione. 

Antonella - ArjunanandaMa                                                    


Maestro per me è colui che mi regala perle di amore senza chiedermi niente in cambio, se non il rispetto della mia Anima e di quelle che mi circondano. Io amo scrivere il suo nome Gian con la maiuscola per ringraziarlo profondamente dell'aiuto che continua a donarmi e nella consapevolezza che l'incontro con Lui è il più importante che Dio potesse offrirmi in questa vita

Antonella

  separatore

 La conoscenza, l'istruzione e l'insegnamento oggi

Quale verità insegna il mondo oggi?

La conoscenza è molto importante per vivere nella verità e nella gioia quotidiana, su questo non vi è alcun dubbio. Tuttavia, cercare la conoscenza adottando un atteggiamento egoistico nella ricerca della verità, condurrà sempre più all'illusione e alla sofferenza personale e universale.

Ogni anima nascendo, cerca ogni tipo di esperienza nel divertimento.

Il mondo oggi educa e insegna una conoscenza egoica o personale legata essenzialmente al raggiungimento del desiderio, inteso come felicità duratura.

Così si rischia di perdere di vista la propria gioiosa, vera ed infinita natura, per seguire sensazioni e percorsi personali limitati e limitanti, legati all'illusione del piacere e del possesso.

La coscienza personale o convenevole

Desideri come illusioni... il più grande e grave errore su cui tutta l’istruzione e la scienza costruisce, oggi, il suo relativo e illusorio sapere, insegnandocelo come verità.

Un atteggiamento personale e distaccato da tutte le altre creature dell’universo, conduce l’anima ad identificarsi con la propria mente, con la manifestazione e con le sensazioni, con l'oggetto dei propri desideri, perdendo l'unione consapevole con l'informazione amorevole e generatrice della sua natura e dell'intera manifestazione.

Questo errore  conduce le anime, e con esse l’intero creato, a credere che per essere felici occorre raggiungere e soddisfare bisogni e desideri personali: questo oggi segue e insegna l’uomo nelle scuole e nelle università.

Gradualmente l'anima viene portata a credere che il meraviglioso dono della vita, governato dall’infinito amore incondizionato e universale, altro non è che una giungla di diffidenza e convenienza, dove l’unica legge vigente è quella della sopravvivenza, o se preferite del più forte.

La più grande illusione

 bisogni e desideri

E’ questo il giusto senso da dare oggi alla conoscenza e all'insegnamento?

 

 L'insegnamento è una missione, una magnifica professione
colma di soddisfazioni e responsabilità appaganti, scelta liberamente.

Dovrebbe nascere ed esistere per servire la verità e non solo il desiderio umano.

 

logo-piccolo-lvdr

 

Mi rivolgo ora a tutti gli insegnanti di una qualsiasi tecnica riconosciuta, da un diploma o da un corso di laurea qualsiasi. Care anime, strumento di insegnamento e diffusione della conoscenza didattica in tutte le sue forme oggi presenti nel mondo quali siete, se cercate sinceramente la verità, occorre chiedersi se il vostro sapere oggi, inteso come vostra conoscenza acquisita e ricevuta, applicata nella quotidianità concretamente, conduce e mantiene consapevolmente voi stessi e le anime a voi affidate, nella gioia sempre nuova.

Credere che un insegnamento basato sulla sola esperienza o istruzione accademica possa essere l'unica fonte, o l'unico trampolino di lancio per giungere consapevolmente alla felicità duratura, è una grande illusione.

Così credendo, l'anima perde gradualmente la percezione del rispetto nei riguardi delle altre creature e naturalmente quella consapevole della sua reale natura infinita di pace e serenità.

Per tutte voi care anime che nella vita avete cercato e raggiunto la padronanza accademica di una "tecnica", o siete in possesso di un titolo di studio riconosciuto, e con questo desiderate vivere aiutandovi e aiutando, La Via del Ritorno si apre al mondo, e in questo contesto chiaro, semplice e sperimentabile, permette la frequenza di corsi e percorsi di educatori alla vita.
Liberamente e volontariamente consente di sperimentare e divenire uno strumento consapevole della diffusione della luce e dell’amore nel mondo.

La Via del Ritorno valuta con serena gioia, collaborazioni, idee e donazioni, per realizzare in unione a voi progetti come la Casa Madre e la Scuola privata e parificata, dove creare l'opportunità di usufruire, liberamente e consapevolmente, di un insegnamento attento, dedito alla ricerca della verità percepita, e di un vivere rispettoso e armonioso in unione consapevole con ogni creatura dell'universo. Ovviamente sempre seguendo il programma didattico oggi vigente.

Brahamanda

 

La conoscenza non può essere insegnata, ma può essere insegnato nel grato e sincero ascolto quotidiano, il giusto modo per riceverla consapevolmente in dono, dal Principio Unico Universale.

 

 

Per chi desiderasse approfondire l'argomento e saperne di più
mantenedosi aggiornato sul lavoro quotidiano svolto per raggiungere tale obiettivo
può anche consultare la sezione Scuola Superiore Universale

Infinita pace care anime, con l'augurio di una serena e fruttuosa navigazione. La Via del Ritorno

Per contattare La Via del Ritorno

scriviciQuesto modulo può essere utilizzato da tutte voi care anime, se ne sentite la necessità, per fare liberamente domande o richieste, oppure lasciare opinioni, idee e proposte di collaborazione. I contenuti, se non dichiarati privati, potranno essere ritrovati nell'archivio del sito.

Inserite qui la vostra richiesta
Nome(*)
Invalid Input
Indirizzo(*)
Input non valido
Cognome(*)
Input non valido
Città(*)
Input non valido
E-mail(*)
Invalid Input
CAP(*)
Input non valido
Telefono(*)
Input non valido
Stato(*)
Input non valido
Messaggio privato
Input non valido
Inserire codice(*) Inserire codice  aggiornare
Input non valido
Testo messaggio
Input non valido
Iscrivimi alla newsletter
Input non valido

Iscrizione alla newsletter

Se volete tenervi informati sulle iniziative e i progetti de La Via del Ritorno, iscrivetevi attraverso il form spuntando il box "Newsletter"

newsletter-ico

Effettuare una donazione

Se volete sostenere l'obiettivo e i progetti de La Via del Ritorno ONLUS, potete farlo qui sotto:

Donazioni

Se volete invece sostenerci con il 5 X 1000 il nostro C.F.  - P.I. è 02130010685 compilando il modulo come da esempio allegato

Dati di riferimento

Associazione La Via del Ritorno - ONLUS -

Sede: Contrada Campo Bertona, 35
65010 Montebello di Bertona (PE)

Email: info@laviadelritorno.org

Copyright 2012-2015  |  La Via del Ritorno - un mondo di luce e amore - ONLUS -  | C.F. - P.I. 02130010685  | login torna in cima| cerca | mappa sito | privacy