a- A= A+

L'estate


E' arrivata l'estate


e con lei il dono...
del sole e del caldo...
del cuore e della manifesta gioia... 
Frutti di nostra Madre e Maestra Universale...

la Natura

 

 


Care Anime

l'estate è la stagione del cuore
la stagione in cui la Natura manifesta la luce
e gradualmente ci 
incoraggia ed insegna a credere nella gioia
e... proprio l'estate ci ha regalato la notizia che quattro frutti veri, sono in via di maturazione

Queste ultime quattro bellissime e semplici testimonianze

 giunte in sede da pochi giorni sono, il volontario dono d'amore da parte di quattro persone
per voi tutte, care anime che leggete con tanta serenità e fiducia
il contenuto sempre in trasformazione del portale

 Anime come voi che ci hanno richiesto di potere publicare le loro esperienze
perchè bisognose di ringraziare

Anime che qualche tempo fa hanno avuto modo di incontrare
per dono della Provvidenza


La Via del Ritorno

 

 

3 farfalle 300

Giovanni e le farfalle bianche

 

Giuseppe ricorda

 

Un piccolo grande esempio quotidiano, di insegnamento concreto

... Dovevo eseguire delle modifiche con un programma grafico ad un disegno che sarebbe servito per decorare le piastrelle di una stube da installare nella Casa Madre.

Sapevo che sarebbe stato un po' laborioso perchè avrei dovuto creare il contorno ad un disegno già esistente dividendolo in pezzi che poi avrei dovuto ricomporre in una posizione migliore di quella proposta. Infatti molti particolari del disegno erano stati posizionati proprio nelle fessure delle piastrelle che compongono la copertura della stube, disturbandone la vista d'insieme.

Ho ricevuto delle indicazioni su come posizionare il disegno dal maestro Gianfranco, ma come sempre, lui ci lascia liberi di esprimerci con nostre proposte, e così ho fatto.

Questo lavoro non lo ritenevo così importante perché si trattava solamente di un semplice disegno su un accessorio della casa, per cui ho personalmente classificato il lavoro con una soglia di impegno non totale.

Quando volevo incontrare Gianfranco per valutare insieme il lavoro, era tardo pomeriggio, e avevo saputo che il maestro era stato impegnato tutto il giorno a risolvere numerosi quesiti con le imprese coinvolte alla realizzazione della casa madre. Si trattava di interventi esterni quali il drenaggio della parte retro della casa (verso il bosco), il controllo del locale tecnico, la soluzione per la sistemazione del tetto del portico (è stato proprio il maestro che ha trovato la miglior soluzione per arrotondare le parti finali e gli incroci per eliminare gli spigoli, l'azienda non era stata in grado di proporre una soluzione adeguata fino a quel momento)

Devo dire che in più occasioni ho assistito a risoluzioni di problemi da parte del maestro che sembravano impossibili o insormontabili, in vari e diversi campi di applicazione, quali opere murarie, impianti, rivestimenti, scavi etc. Ho visto il suo approccio sempre atto ad andare fino in fondo al problema evidenziato, e poi con calma e soprattutto in ascolto, trovare anche in poco tempo, sempre la soluzione giusta.

Tornando a quel tardo pomeriggio, nel frattempo che il maestro saliva in casa, avevo iniziato a visionare il disegno al computer con sua moglie Michela. Lui non sapeva che ero passata anche per visionare il disegno e salutandomi con sempre tanta gioia mi disse che era veramente stanco e desiderava ritirarsi per andare a meditare.

Avvicinandosi al computer però ha voluto dare un'occhiata al disegno e guardandolo a colpo d'occhio mi disse che poteva andare abbastanza bene.

Poi uscì dalla stanza e pochi minuti dopo rientrò chiedendomi di poter visionare di nuovo il disegno. Il disegno rappresenta un ramo spesso di rosa canina con foglie e bacche dove su di una delle due diramazioni leggermente più sottile, è posizionata una cincia. Mi chiese di sostituire la cincia esistente, con una che aveva selezionato da una ricerca in internet molto più bella da vedere e soprattutto realistica dato che si trattava di una foto e non di un disegno. E così per più di un'ora e mezza: abbiamo cambiato, spostato, diviso e modificato il disegno finché ad un certo punto tutti i presenti hanno esclamato: “oh! ora è proprio bello”.

Nonostante Gianfranco fosse veramente stanco della giornata, ha visto che il disegno non era perfetto e mi ha dimostrato cosa vuol dire dare amore in tutte le cose che si fanno.

 

                                    

E' stata una grande lezione di vita, perché ho intuito che non bisogna tanto pensare, ma lavorare coscienziosamente senza un fine personale, sapendo che l'azione che si sta svolgendo, la si sta svolgendo per gli altri e soprattutto per crescere e percorrere la strada di Dio.

Pensate che quello che è successo in questa giornata è la manifestazione di un passo che avevo letto proprio la sera prima di un bellissimo libro scritto da l'allieva di Paramahansa Yogananda, Sri Daya Mata, poi divenuta sua erede spirituale:

“La devozione è la strada più facile per trovare Dio e chiunque voglia seguirla dovrebbe cercare di sviluppare soprattutto questa qualità. Ma assieme alla devozione si dovrà anche sviluppare il discernimento. Il guru Paramhansa Yogananda definì il discernimento come la capacità di fare le cose che si devono fare quando devono essere fatte.

Il discernimento spirituale si riceve in dono gradualmente quando compirò quest'azione coscienziosamente".


Ecco perché ritengo Gianfranco un meraviglioso maestro
perché lui non spiega come si deve vivere, ce lo fa vedere

E' un esempio concreto da seguire per chi veramente desidera incontrare Dio

Perché lui l'ha già incontrato ed ora sta donando la sua vita
per permettere a chi sta cercando la strada della verità, di incontrarla
Ci sta insegnando a discernere e svolgere con coscienza ogni azione

Perché ho intuito che ogni azione che ci chiede di svolgere
lui l'ha ascoltata ed è per questo che ogni volta
risulta essere adatta alla crescita di ognuno di noi

... Il servizio è un servizio completo che aiuta gli altri e aiuta anche noi


Questa è la più grande “fortuna” che una persona possa incontrare nella vita.

Grazie caro Gianfranco, grazie di esistere, grazie per la tua umiltà
e grazie per il tuo concreto esempio che ogni giorno ci doni.

Per questo ho scelto di vivere accanto a lui e donare la mia vita
per aiutare altre persone ad incontrare questo meraviglioso e concreto percorso di vita

Marta



Un dono per Chiara, Francesco e Davide



mughetto 300

La signora Amelia

Per contattare La Via del Ritorno

scriviciQuesto modulo può essere utilizzato da tutte voi care anime, se ne sentite la necessità, per fare liberamente domande o richieste, oppure lasciare opinioni, idee e proposte di collaborazione. I contenuti, se non dichiarati privati, potranno essere ritrovati nell'archivio del sito.

Inserite qui la vostra richiesta
Nome(*)
Invalid Input
Indirizzo(*)
Input non valido
Cognome(*)
Input non valido
Città(*)
Input non valido
E-mail(*)
Invalid Input
CAP(*)
Input non valido
Telefono(*)
Input non valido
Stato(*)
Input non valido
Messaggio privato
Input non valido
Inserire codice(*) Inserire codice  aggiornare
Input non valido
Testo messaggio
Input non valido
Iscrivimi alla newsletter
Input non valido

Iscrizione alla newsletter

Se volete tenervi informati sulle iniziative e i progetti de La Via del Ritorno, iscrivetevi attraverso il form spuntando il box "Newsletter"

newsletter-ico

Effettuare una donazione

Se volete sostenere l'obiettivo e i progetti de La Via del Ritorno ONLUS, potete farlo qui sotto:

Donazioni

Se volete invece sostenerci con il 5 X 1000 il nostro C.F.  - P.I. è 02130010685 compilando il modulo come da esempio allegato

Dati di riferimento

Associazione La Via del Ritorno - ONLUS -

Sede: Contrada Campo Bertona, 35
65010 Montebello di Bertona (PE)

Email: info@laviadelritorno.org

Copyright 2012-2015  |  La Via del Ritorno - un mondo di luce e amore - ONLUS -  | C.F. - P.I. 02130010685  | login torna in cima| cerca | mappa sito | privacy