logonewitaliano


 La Via del Ritorno  -  Un Mondo di Pace Luce e Amore  -  Copyright 2012/2022  -  ONLUS  -  C.F. // P.I. 02130010685

saidigificie

 

La Scuola Superiore 

 

OCCIDENTE ED ORIENTE
DUE MONDI SOLO APPARENTEMENTE OPPOSTI  E DIVERSI 
DUE POLI ESISTENTI E NECESSARI, PERCORSI ED UNITI DA UNA UNICA CORRENTE VITALE
L'EQUILIBRIO FRATERNO GRADUALE, CONSAPEVOLE E VOLONTARIO POSSIBILE FRA LE CREATURE
  CHE PERMETTE DOLCEMENTE LA TRASFORMAZIONE INFINITA DELLA VITA, REGALANDO, AD OGNI ANIMA CHE NASCE
LA VIA DELL'ETERNITA' CONSAPEVOLE, TRAMITE CONTINUI DONI DI VERITA', MERAVIGLIOSE ESPERIENZE DI PACE LUCE E AMORE


LA NOBILE VIA DELLE TRE ARTI  

 

Un viaggio tranquillo e volontario
Lungo la via del consapevole e libero studio
della scienza della spiritualità dell'essere

Un sereno percorso dell'anima, per ricevere
il naturale risveglio e permettere
il graduale sviluppo della

Coscienza Umana
 

Un infinito dono che vi regalerà, giorno dopo giorno, la serenità

   percorrendo e realizzando, il vostro viaggio terreno
 con continui successi, materiali e spirituali
consapevolizzanti

Figli naturali
di un graduale e nuovo atteggiamento
ritrovato con il creato che, tramite il dono della vita
lo vedrete di nuovo dolcemente giocare con voi
... ricordandovi chi siete veramente
creature di eterna gioia



 

 La Scuola accogliendovi fraternamente, organizza e sceglie tranquillamente, durante tutto l'arco dell'anno
seguendo il ritmo naturale delle stagioni
 insieme a voi percorsi di studio
volontari che, desiderate
 e vi regalano gioia 

In modo che vivendoli insieme, possano
con la vostra serena partecipazione 
senza troppe aspettative personali 
traghettarvi naturalmente 
nella dimensione 
della fiducia
intuitiva

Risvegliandovi come vedrete, naturalmmente
al consapevole rispondere della vita
con il suo infinito amore
alla vostra
anima

Al vostro volontario e sincero agire
sempre più attento e grato, che inconsapevole
 riceverà graduali esperienze continue
 di vera pace, luce e amore
consapevolizzanti

Il percorso vi guida fraternamente attraverso
 

 

___________________________

 


L'accoglienza...  la via della vera Pace
l'arte rispettosa e infinita della Preghiera

 

La prima fase, viene scelta ed intrapresa liberamente per accertarsi
dell'esistenza del Maestro Universale, sperimentandone l'incontro personale

 


la sua incredibile dolcezza e sensibilità
nell'accarezzarci l'anima 


il Risveglio
il ritorno naturale alla fiducia


_________

 

 

 

 

 

 

 

 L'ascolto... la via della vera Luce  
l'arte armonizzante ed infinita della Marzialità 



La seconda fase, viene solitamente scelta per la sua efficienza 
per raggiungere con la minore sofferenza,  i nostri obbiettivi 

... l'infinito dono inconsapevole che realmente dona valore
a questa fase invece è che ci ritroviamo consapevolmente
 a dialogare con il Maestro Universale

Accorgendoci che il suo infinito amore ci ha anche regalato
la consapevolezza dell'illusorio valore dei nostri sogni od obbiettivi richiesti
e l'intuitiva e definitiva visione chiara e semplice della trinitaria via dell'eterna gioia 

l'unico e vero insegnamento per iniziare a vivere liberi e responsabili come fratelli grati 
con il consapevole discernimento tra il bene e il male 


Con questo traguardo si conclude naturalmente
per i risultati e le risposte ricevute dalla vita, la seconda fase  

 


La  via della devozione

il ritorno naturale alla speranza

IL Discernimento 

 

________

 

 

 

 


 



L'indipendenza... la via dell'Amore
 l'arte infinita e liberatoria della silenziosa Meditazione 


 


... Fra le braccia infinitamente amorevoli della Gioiosa Provvidenza
Unica e vera legge che manifesta e governa il meraviglioso
gioco cosmico della vita

nel volontario lasciare agire il Principio Unico ed Universale 
con il suo dolce insegnare nel donare e donarsi infinitamente alla nostra anima  mostrandoci la sua infinita natura di incondizionato amore 
ricordandoci di chi siamo veramente figli 
... dell'Eternità

 

 

 

 

la terza fase viene scelta
nell'ascoltare e fare consapevole... chiedendo sempre meno
per ricevere dal nostro agire libero e quotidiano, l'eterna consapevolezza
della nostra natura di incondizionato amore



 gradualmente... senza più l'ausiglio della mia presenza
ma
tramite l'aiuto, sempre presente, del dialogo consapevole con
il Maestro Universale...
ormai ritrovato nel quotidiano


________


Riuscire da soli a dialogare
gradualmente con il Maestro Universale 
vi permettera' di incamminarvi

Naturalmente sempre più fiduciosi e sereni lungo


la trinitaria via dell' eternità
(l'apostolato o il discepolato)


che consapevolizza dolcemente l'anima, conducendola
giorno dopo giorno, nella sua condizione di volontario ascolto
per un quotidiano incontro e servizio fraterno
alla
conoscenza della sua vera natura

ed unico scopo vero da attribuire
all'infinito  dono della vita

 

 



La via vera della carità
(del graduale non bisogno consapevole)

che al momento non può essere ne pensata ne compresa
ma può essere intuita, come vera e giusta
ed...  eventualmente  intrapresa
solo volontariamente



 Che come, una dolce risposta della vita,  ricevuta ad ogni nostra
sincera e volontaria azione fraterna, ascoltata e rivolta verso
le anime in difficoltà,  che incontriamo, giorno dopo giono
per dono della Gioiosa
Provvidenza


Rivela  la via della  sapienza
regalando la vera conoscenza
del divenire
che aquieta l'anima, rendendola,  attenta e grata

 libera, giorno dopo giono,  da ogni bisogno
di manifestazione duale

Mostrandogli se stessa come è veramente
...  unica verità,  gioia sempre nuova

...  portandola alla consapevole  

 

 Libertà

 

 

 

 

 

Come un giorno... quando, sinceramente cercando
anche a me é accadudo... non per caso


Subito mi sono accorto che qualcosa
di incredibile era successo

 

 

La vita, poi solo in seguito accarezzandomi l'anima
gradualmente me lo ha rivelato e per questo ogni giorno
mi adopero nell'accoglienza e nell'insegnamento consapevole

Perché possiate vedere sperimentandolo
con semplice chiarezza che naturalmente non esite solo
nella scuola della vita,
l'aula degli ostinati


Dove... l'insegnante in base alle nostre scelte quotidiane
per aiutarci é tristemente costretta,
ad applicare giornalmente
il giusto ma severo metodo indesiderato della sofferenza 
da noi richiesto con un agire solo, personale e limitato
 
Pensare e capire... non basta


Prima occorre ascoltare... ''imparando ad ascoltare''

Prima ancora occorre scegliere
con giusto discernimento chi ascoltare
ovviamente sempre liberamente con sincera gratitudine


Quindi se lo desideriamo liberamente, con buona volontà
troveremo anche l'aula della gratitudine
dove
ricevere l'insegnamento
di un vivere sereno

In quanto esiste
anche
nell'aula della gratitudine, dove accedono gli studenti
del volontario, sincero e grato ascolto,
come vedrete

Un vero insegnante, infinitamente amorevole

dal cuore libero e puro e per questo, infinitamente intelligente


Che non cerca nulla da noi
se non di rispondere alle nostre domande, perchè
possano da sole, trovando risposta, mostrarci serenamente
la nostra illusione e regalarci così
la vera libertà di scegliere
come proseguire 

 


... frequentare la sua aula volontariamente
ci regalerà,
la via consapevole per essere per sempre
liberi da ogni illusione,
da ogni condizione o idea di dipendenza

 


 

 

 

In ultimo é giusto ricordare che
nell'aula del volontario e grato ascolto 
il metodo usato per insegnare ogni giorno é quello del dono
... del risultato manifestato dalla Gioiosa Provvidenza 


 

dalla risposta della vita... non dalle parole e dal voto
o addirittura dal premio o dalla medaglia.... ricevuti
da un cieco che ci insegna a non vedere... 

 

La luce é gia nostra
PER NON PERDERLA E POI RITROVARLA SOLO SOFFRENDO

la via é la vita,  la medaglia é la sua dolce 
e consapevolizzante risposta
volontariamente 
cercata
___________


il traguardo é l 'amore consapevole...  la libertà
da ogni ilusione, da ogni dipendenza o divisione
tra me e lei, tra me e voi 

Cara Famiglia Universale


Per  questo pensiero reale e sperimentabile
concreto e funzionale... ogni giorno lavoro nelle
mani della provvidenza, per la sua libera diffusione
convinto del suo infinito valore e dono per una nuova era
già nata naturalmente... come una
nuova arca di Noè

 disponibile per tutta l'umanità di buona volontà
più o meno consapevole che soffre, ogni giorno
e magari non lo sà ancora

... perché si diffonda
liberamente come un infinito dono
naturale per tutti voi gradualmente e consapevolmente
cari fratelli, sorelle  gocce di eterna gioia


 

 

 

 

 

Un caro e sereno abbraccio di pace luce e amore
 

CARA ANIMA
  ARRIVEDERCI E A PRESTO 


Brahmananda

 

GIAA
Creare un sito web su misura